//
Archivi

Average Joe

Average Joe ha scritto 321 articoli per Average Joe

Coraggio

La pandemia di Covid-19 ci portato via tante cose ma la prima di tutte è quella più intangibile: il coraggio, inteso nel senso più nobile non di assenza di paura ma di capacità di dominare e superare la paura stessa. Di tutto quello che abbiamo visto durante l’ormai lungo periodo di pandemia, la sintesi è … Continua a leggere

Di che stiamo parlando?

Una manciata di grafici aggiornati a ieri (+16.000 positivi). Il dato comune è che, confrontando gli andamenti delle due fasi (come detto in un precedente post, ipotizzo che la prima fase sia terminata il 23 giugno quando si raggiuge il minimo dei nuovi casi giornalieri ed il secondo minimo dell’indice di positività), la ripidità della … Continua a leggere

Caccia al Conte

Comunque la si pensi sulla sua politica, non credo si possa negare che l’epopea di Conte si è basata, sin da febbraio, su uno stato di eccezione determinato dalla malattia, accettato unanimemente dalla politica ed ampiamente tollerato dal grosso della popolazione. È sulla base di questa eccezionalità che il premier si è potuto permettere di … Continua a leggere

Covid: no panic

Un po’ di dati aggiornati a ieri. Le serie partono dal 23 giugno, giorno in cui si raggiunge il valore minimo di nuovi positivi (113) ed il secondo minimo della percentuale di nuovi positivi sui tamponi svolti (0,28%, minimo assoluto 0,23% il 12 giugno). La Tabella 1 mostra l’andamento della percentuale giornaliera di nuovi positivi … Continua a leggere

DPCM: un mezzo stop

Alla fine la montagna partorì ed uscì il consueto DPCM, però con qualche differenza rispetto al passato. In primo luogo il parto si è concluso a sera inoltrata e questo ci ha risparmiato il sermone di Conte a reti unificate (ndr, recuperato oggi pomeriggio). In secondo luogo, una settimana di allarmismo, di test pompati a … Continua a leggere

Se la libertà uccide

Il governo ha prolungato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021 così da fargli compiere un anno tondo. È scontato che sarà prorogato ancora visto che il trend dei contagi è in crescita e raggiungerà un massimo (vedremo se assoluto o relativo) proprio a gennaio, mese critico per le malattie a trasmissione influenzale … Continua a leggere

Di nuovo Covid

Avevo abbandonato il foglio Excel alla fine di giugno pensando che la talamena del Covid-19 fosse finita ma invece continua e tocca riprendere a calcolare. Tutti i calcoli su dati tratti dal sito ufficiale https://github.com/pcm-dpc/COVID-19/blob/e0a2020fc2665f84afd75f35df9b53ca876549da/dati-andamento-nazionale/dpc-covid19-ita-andamento-nazionale.csv Al 5 ottobre abbiamo i seguenti dati: CASI TOTALI         327.586  ISOL. DOM.           55.093  RICOVERATI             3.487  TER. INT. … Continua a leggere

Requiem per Trump?

Ad un mese dalle elezioni, il contagio per Covid-19 di Trump è l’ennesimo game changer di questa campagna elettorale disgraziata. Fino ai primi di febbraio neanche Nancy Pelosi avrebbe scommesso un penny sulla sconfitta di The Donald: economia alle stelle, Wall Street ai massimi, disoccupazione ai minimi, una politica estera eterodossa ma efficace, l’esito della … Continua a leggere

Stretta è la via

Neanche il tempo di gustarsi la “vittoria” alle regionali e subito è partito l’attacco concentrico alla Lega e a Salvini. Subito Toti che, mentre stappava lo spumante, epitetava il leader leghista di essere unfit per guidare il centro destra, come se il contributo leghista non fosse stato determinante per sconfiggere la vincible armada giallo-rossa. Poi … Continua a leggere

Post voto

Sondaggi e sondaggisti: nel corso delle settimane, fino alle “expectations”” dell’ultima quindicina, hanno vaticinato con precisione millimetrica i risultati di Veneto, Liguria e Marche. Non hanno visto la vittoria a valanga di De Luca e hanno ovviamente sbagliato i sondaggi di Toscana e Puglia, puta caso le uniche regioni che contavano nella valutazione politica dei … Continua a leggere